ESPLANADE

Un posto affascinante e chic, che si affaccia romanticamente sul Garda... Riesci ad immaginarti qui? Scopri come raggiungere questo angolo di paradiso.

Un posto affascinante e chic, che si affaccia romanticamente sul Garda... Riesci ad immaginarti qui? Scopri come raggiungere questo angolo di paradiso.

 

2016-04-12-esplanade-aLa cucina di questo locale utilizza materie prime pregiate, avvantaggiandosi di moderne tecnologie che hanno l'obiettivo di preservare i sapori ed i profumi tipici della natura, per garantire un'esperienza gustativa impeccabile, in un'atmosfera ospitale, realmente suggestiva.
Il ristorante si presta per matrimoni, feste e cerimonie; riserva una sala con vetrate da cui si può godere la vista panoramica sul Lago; offre un giardino che permette aperitivi - con una veduta che si espande dalla Rocca di Manerba alla Punta di Sirmione - ed è magnifico come scenario per eternare in una fotografia la vostra serata indimenticabile. Inoltre, nella bella stagione esiste la possibilità di farsi allestire un tavolo esclusivo sul pontile e stupire l'amata con una cena a lume di candela.
Ti introduco alcune specialità dello chef che stimoleranno l'appetito...
"Trancio di Baccalà con crema soffiata di polenta Taragna, fagioli, cocco e olio al rosmarino", "Caramelle farcite alla carbonara con carciofi, guanciale croccante, triglie di scoglio e bottarga di Muggine", "Bianco di Rombo scottato con cuori di spinacini, crudo di gamberi rossi marinati alla soia con Falsa Crema di Riso", "Biscotto ai pinoli con morbido al torrone, crema ai pistacchi di Bronte, polvere di caffè e Kumquat glassati", "Tortino soffice di ricotta con passatina di carote e arancia con fresco al latte di mandorle".

Potrai usufruire di un'offerta riservata ai membri del Mime Club: l'aperitivo di benvenuto, un assaggio di piccola pasticceria e, su richiesta, una Guida ai Ristoranti con ricette ghiotte... Approfitta dell'occasione e prenota una cena di classe a Desenzano del Garda (BS) in Via Lario, 10, ne resterai gratificato.
Parola di Signorini Emanuele e Fezzardi Massimo.

 

0 commenti. Aggiungi il tuo!

By Milano Metropolitan / Affiliati