Crema per il viso, ecco come farla in casa con prodotti naturali

Cera d’api, olio di sesamo, olio essenziale e acqua distillata di fiori: bastano qualche ingrediente naturale e pochi semplici passi per realizzare in pochi minuti in casa una crema per il viso nutriente e genuina. E adatta a tutti i tipi di pelle. 

Cera d’api, olio di sesamo, olio essenziale e acqua distillata di fiori: bastano qualche ingrediente naturale e pochi semplici passi per realizzare in pochi minuti in casa una crema per il viso nutriente e genuina. E adatta a tutti i tipi di pelle. 

L'autoproduzione di cosmesi è un mondo affascinante che regala molte soddisfazioni. Oggi parleremo di una crema per il viso adatta a tutti i tipi di pelle. Essendo una crema molto concentrata la quantità da applicare sulla pelle è sensibilmente minore rispetto alle creme che si trovano in commercio. Inoltre per ottenere una pelle asciutta bisogna applicare le creme sempre sulla pelle bagnata massaggiando rapidamente per favorirne l'assorbimento.

Articolo Creme1

A parte questo piccolo accorgimento, che inizialmente può sembrare strano, la crema per il viso fatta in casa non ha nulla da invidiare a quelle che si trovano in commercio. Ogni volta che massaggio la pelle del viso con la mia crema, oltre ad un leggero profumo di lavanda che scalda il cuore, nutro la mia pelle con ingredienti genuini e naturali, non creo spazzatura e risparmio: insomma, prendendomi cura di me in modo naturale rispetto anche l'ambiente in cui viviamo. MIME Club: una community di valori-->

Ecco una ricetta per preparare una buona crema base per il viso, presa dal libro “Cosmesi naturale pratica” di Francesca Marotta: provate a farla, non ve ne pentirete.

Ingredienti per 75ml di crema

  • 1 pezzetto di cera d'api grande quanto una grossa nocciola (la potete trovare dagli apicultori oppure in una buona erboristeria mi raccomando che sia naturale e non trattata)
  • 3 cucchiai di olio di sesamo spremuto a freddo (lo trovate nei negozio che vendono bio/macrobiotico)
  • 1 cucchiaio di acqua distillata di fiori oppure acqua tonica all'argilla
  • 15 gocce di olio essenziale di lavanda

La preparazione

Mettete la cera in un pentolino e ponete a bagnomaria. Quando la cera sarà completamente sciolta aggiungete l'olio di sesamo, attendete che il tutto sia ben dissolto e togliete dal fuoco.
Fate raffreddare mescolando di continuo; quando la miscela comincia ad intiepidirsi e addensarsi unitevi l'acqua, versandola goccia a goccia e mescolando rapidamente. Aggiungete l'olio essenziale e mescolate bene.
Conservate la crema in un vasetto di vetro con chiusura ermetica e perfettamente pulito (io l'ho fatto bollire e poi l'ho asciugato). La crema si conserva almeno 2 mesi a temperatura ambiente, fino a 4-5 mesi in frigo.

Come si usa: piccola dose e massaggio

Bagnate il viso con un po' di acqua di fiori o di acqua tonica all'argilla, applicate una piccolissima dose di crema, distribuitela rapidamente su tutto il viso e massaggiate fino a completo assorbimento. Se necessario rimuovete l'eccesso di crema con una salvietta pulita, pulendo con particolare attenzione le palpebre per evitare che la crema possa entrare negli occhi.

 

0 commenti. Aggiungi il tuo!

By Dory / Look&Beauty

Effettua il login per lasciare un commento!