Capelli protetti e belli anche al mare

Proteggere i capelli sotto il sole è importante tanto quanto proteggere la pelle. I capelli, come la pelle, risentono dell’esposizione al sole, vanno pertanto curati con prodotti specifici e con tanta attenzione.

Proteggere i capelli sotto il sole è importante tanto quanto proteggere la pelle. I capelli, come la pelle, risentono dell’esposizione al sole, vanno pertanto curati con prodotti specifici e con tanta attenzione.

Per evitare in vacanza capelli disidratati, secchi, crespi ed opachi nella valigia non possono mancare alcuni prodotti essenziali, quali: l’olio con fattori SPF, uno shampoo delicato e idratante, una maschera ristrutturante. Dimenticate invece piastre, arricciacapelli e phone, approfittate del periodi di vacanza per dare un attimo di tregua anche ai capelli. Bastano piccoli accorgimenti per evitare la classica corsa dal parrucchiere subito dopo le vacanze.

04 capelli BIG

Prima dell’esposizione: usare uno spray

Come per la pelle, uno dei principali motivi di danneggiamento per i capelli è il sole. Prima dell’esposizione al sole è quindi importante proteggerli applicando un olio con fattori SPF (Sun Protection Factor = Fattore di Protezione Solare). L’olio permette di mantenerne l’idratazione e la luminosità. In commercio (supermercati, negozi di parrucchieri e farmacie) ne esistono di diversi marchi e consistenze sotto forma di olio, crema o spray. Lo spray è consigliato per chi ha capelli fini perché può essere applicato con facilità e più volte al giorno. Sulla spiaggia un altro accorgimento è quello di usare un capello, meglio se di paglia, oltre a proteggere la chioma, vi darà anche un tocco romantico e fashion. MIME Club: un tocco di classe alla vita-->

Contro la salsedine, uno shampoo delicato

Un altro fattore di stress per i capelli è il mare sia perché il sale danneggia i capelli sia perché tendiamo a lavarli più spesso. Piccoli accorgimenti come sciacquarsi i capelli con dell’acqua dolce, dopo aver fatto il bagno nel mare, aiutano ad evitare che il capello si sfibri e si inaridisca. Per quanto riguarda lo shampoo, meglio optare per shampoo delicati ad altro fattore d’idratazione. Basteranno tre-quattro lavaggi con lo shampoo a settimana, per il resto basta sciacquare i capelli accuratamente con dell’acqua dolce mettendo sempre il balsamo soprattutto sulle punte. Per gli amanti del brivido finire il lavaggio con un getto d’acqua fredda aiuterà a chiudere le squame del cuoio capelluto mantenendolo idratato. Una volta a settimana mettere la crema ristrutturante, aiuterà a mantenere i capelli sani e morbidi.

In vacanza meglio senza phone e piastre

Lontani dallo stress cittadino, dal traffico e dallo smog, evitiamo di stressare i capelli con phone e piastre. Raccogliere i capelli in un raffinato chignon aiuterà a mantenerli puliti, in ordini e ridurrà l’esposizione ai fattori esterni. Lasciate asciugare i capelli al sole, resteranno lucenti, sani e vi darà quell’aria romantica dovuta al mosso naturale che tutte noi donne ricerchiamo.

 

0 commenti. Aggiungi il tuo!

By Milano Metropolitan / Look&Beauty

Effettua il login per lasciare un commento!