Brand e stilisti emergenti

La moda è in continua evoluzione, non c'è più nessuna regola, solo la libertà di dettare il proprio stile personale. Ma chi sono i nuovi "upcoming designer" della moda maschile?

La moda è in continua evoluzione, non c'è più nessuna regola, solo la libertà di dettare il proprio stile personale. Ma chi sono i nuovi "upcoming designer" della moda maschile?

2016-08-17-designer-a

Iniziamo dal giovanissimo Luciano Parisi che con il marchio THESIGN esprime ciò in cui crede: designer, cool hunter, dj, illustratore. La sua collezione la definisce Avant GROUND del nuovo millennio, mescolando lo stile femminile a quello maschile: pezzi unici e facilmente riconoscibili nella loro foggia, interscambiabili, e facili da mixare. Colori forti, dalla melanzana, all'arancione, al nero e al ciclamino; per l'abito di felpa, il bomber, le camicie e il kilt. Capi facilissimi da indossare, un abbigliamento Urban, per chi crede che la moda sia sinonimo di libertà. Ho sentito Luciano qualche giorno fa: ragazzo molto umile e alla mano, da cui stiamo tutti aspettando la nuova collezione!

2016-08-17-designerdue-a

Fabio Quaranta, con il suo stile essenziale, sobrio, workwear, militare e classico è molto riconoscibile. Il suo show-room ha sede a Milano, dove presenta le sue collezioni in suggestive sfilate. Nato a Roma nel 1977, Fabio si considera "più un creativo che uno stilista", ma ha vinto il concorso per giovani talenti della Moda Who is on next/uomo nel 2010, nella categoria pret a porter. Le sue collezioni trovano ispirazione dall'arte, ma anche dalla vita quotidiana. MIME Club: entra nella community -->

2016-08-17-designertre-a

Christian Pellizzari, stilista trevigiano, creò il suo Brand nel 2011; prima di trasferirsi a Parigi, scoprì e apprese le tecniche francesi, avendo una particolare passione per le giacche da uomo sia casual che formali. Tra le sue creazioni, vi sono mix di capi sartoriali, nsportwear, abiti da sera e casual, prodotti attraverso l'utilizzo di tessuti ricercati come il sofisticato jacquard. Christian fu scelto da Armani come giovane stilista, ospite alla "Milano Fashion Week 2014" e nel 2015 ha presentato la sua collezione uomo/ donna per la primavera/estate nel teatro Armani, facendo sfilare i modelli e le modelle a piedi nudi in una passerella che emulava un giardino fiorito, con abiti e camicie dagli inserti floreali molto sofisticati. Da allora la sua carriera è decollata.

2016-08-17-designerquattro-a

Lucio Vannotti, bergamasco, classe 1975, venne selezionato tra i finalisti di Who is on next 2012 e nel 2013 vinse il premio White Inside Award. Ma il suo grande debutto è stato a gennaio di quest anno, quando la sua collezione ha sfilato nel Teatro Armani. Linee geometriche per giacche, maglie, pantaloni e camicie: suit sartoriali, complet, pijiama e cappotti vestaglia. Panno di lana, velluto 100 righe, cotoni garzati, felpe nei toni del nero e del bianco, navy con tocchi di sabbia, kaki ed écru.

Fonte via: lookbook.nu; twitter; altaromablog; abruzzo.tv

 

0 commenti. Aggiungi il tuo!

By Piermario Costantini / Moda&Tendenze

Effettua il login per lasciare un commento!