A fascination toy never loses his shine #1

"Chico, donde vamos esta noche?!"

"Chico, donde vamos esta noche?!"

2015-02-17-fascino-vita-milano-59691566-A

Storia #1: Il potere di essere amato

- Niña, stanotte non ci vediamo - non glielo dico seppur dovrei. Ma, in fondo, lei lo sa come tutta la città - perché tutti sanno chi sono.
Ah, scusate se non mi sono ancora presentato: mi chiamo Lorenzo, ma per tutti sono Fascination - Boy.

Qualche anno fa ero come voi - incantato, illuso, pateticamente romantico. E, come voi, mi innamoravo di donne che non mi sfioravano nemmeno con uno sguardo. Finché, una notte, è cambiato tutto - finché, una notte, ho ricevuto quel dono prezioso: "LEI", il potere di essere amato. Da quel momento, quell'energia, come un incantesimo, lascia innamorare di me qualsiasi donna di questa città - manager dal fascino prorompente, attrici sulle prime pagine delle copertine più cool, Cristina: ogni donna di questa città è innamorata di me, anche voi che state leggendo.
È fantastico, siete d'accordo?

-"Chico, donde vàs ahora?!" -
"Vìa, niña! Te llamo Yo" - non lo farò mai, Cristina - perdoname.
Lascio quella casa e quelle sensazioni divenute ormai ricordo, diretto verso il mio appartamento kitsch nel cuore della città. Poi, tra percezioni estemporanee e fisionomie dimenticabili, avverto la sensazione di essere in pericolo. E cosa ci fanno 3 volanti della polizia davanti casa mia?...

- "Cerchiamo un ragazzo di bell'aspetto, sui 30, e che piace a tutte le donne della città... lo conosce, lei??"- mi chiede il poliziotto meno scaltro della città -"Mmm, mai visto" - gli dico, finché il collega mi riconosce, finalmente. Lui sì che si è accorto di me. D'altronde, lo fanno tutti.
-"Ragazzo, devi restituirla!" -mi ordina.
"Parla di "LEI", vero?" - ribatto laconico, finché lui fa cenno col capo.

Sì, avrei dovuto dirvelo sin dall'inizio: LEI, la fascinazione è ancora illegale. Ma voi cosa avreste fatto se ve l'avessero proposta in cambio di un comunissimo drink alla pesca?! Avreste risposto "No, non posso accettare, preferisco continuare la mia vita di stenti e rifiuti quotidiani- se la tenga lei la sua preziosa fascinazione..."...Siate sinceri, ormai vi conosco ;)

Consegno, rassegnato, il potere di essere amato nelle mani della legge. Ok, tenetevela stretta la vostra fascinazione! In fondo, non sono più il Lorenzo insicuro di qualche anno fa - ed ora non ne ho più bisogno e ve lo dimostrerò subito! Quindi, saluto gli agenti ed entro nel primo bar intravisto lungo la strada. Chi è quella ragazza?! niente male, eh - tacchi alti e vibrazioni a mille, ed in un paio di istanti sarà già mia! Puntualmente, lo fa. Lei mi guarda, già mi sorride, già vuole me. Vi avevo avvertiti, la mia vita va così.
"Bonjour" dice lei mentre si avvicina, sensuale, al mio Ego. Quello sguardo non le spalancherà certo le porte del Paradiso ma, probabilmente, quelle del mio appartamento - finché le sorrido e lei... mi oltrepassa per baciare il Signor Nessuno alle mie spalle!
....lascio il caffè a metà, regolo frettolosamente il conto e svanisco da quel posto. Tranquilli, non c'è bisogno di agitarsi...

"Hey, capo!" - risponde al telefono la mia segretaria. "Qualcosa che non va?" - continua lei.
"Oh, tutto benissimo, Paola! Volevo solo avvertirti che oggi non sarò in sede..." - le dico.
Sì, ho bisogno di tornarmene a casa, rilassarmi e ripartire al massimo!

Lungo il cammino, la gente si mostra più distratta del solito - per le strade che conducono a via Massena 1, tutti fingono di non notarmi... e se realmente non si accorgessero di me?? No, credo di no...

0 commenti. Aggiungi il tuo!

By Daniele Scalese / City Life

Effettua il login per lasciare un commento!