Share'Ngo: il Car Sharing dedicato alle donne

Un altro operatore di car sharing? Sai che notizia.

Un altro operatore di car sharing? Sai che notizia.

Un parco di cento auto elettriche che non avranno bisogno di essere ricaricate? Il green ormai è la base, non stupisce più.
Ma allora cos'ha di unico questo nuovo servizio? La risposta sta nel prezzo intelligente, che punta a stuzzicare l'attenzione di nuovi utenti, prime tra tutti le donne.

share-and-go-milano

I fedeli al Car Sharing ed il nuovo target

Secondo alcune ricerche i due terzi delle persone che utilizzano i servizi di car sharing sono uomini tra i 28 e i 35 anni. Si tratta quindi di un target di mercato focalizzato che lascia inesplorato un potenziale ancora molto ampio.

Cerchiamo di capire quali sono le categorie ancora refrattarie a lasciarsi coinvolgere.

La donna, che tanto ha desiderato la parità dei sessi e che dichiara fieramente di essere autonoma e indipendente. Eppure ancora attende che un uomo la accompagni sotto casa, invece di sfruttare un servizio così comodo e vantaggioso.

L'anziano, che per natura è poco predisposto a soluzioni innovative e trova difficoltà nell'approcciarsi a questo mondo.

Lo studente, per definizione "squattrinato" e cerca quindi sempre l'offerta ed il low cost.

La risposta di Share'Ngo

Il punto focale che rende l'idea così smart sono le tariffe dinamiche: ogni utente ha un prezzo pensato per le sue specifiche esigenze. In fase di iscrizione al servizio, viene chiesto di inserire alcune informazioni in base alle quali viene calcolato un prezzo ad hoc. In particolare, le categorie avvantaggiate dalle tariffe saranno proprio quelle che ancora restano escluse dal mercato: le donne, le mamme con bambini, gli anziani e gli studenti.

Fino a qui tutto molto interessante, ma manca ancora qualcosa, il particolare che stimola un effetto WOW e che fa parlare di sé: la tariffa gratuita per le donne in orario notturno (dall'una alle sei).

Purtroppo si sa, per una donna tornare a casa sola la notte, in una città come Milano, è sempre pericoloso. Share'Ngo offre una soluzione sicura ed economica, in alternativa ai costosissimi taxi. Questo, non solo potrebbe attirare moltissime donne e coinvolgerle finalmente nella comunità del car sharing, ma dà anche al servizio un connotato sociale, che oggi tanto piace e che farà sicuramente parlare molto di sé.

http://www.sharengo.it/

Curiosità

Una strategia di pricing dinamica e differenziata come quella pensata da Share'Ngo si ispira ai principi dello Yield Management. L'esempio più conosciuto è quello di Ryanair, che varia i prezzi dei voli a seconda di giorni, orari e date di prenotazione, in base alla domanda ed alla flessibilità del cliente. Questa strategia consente di raggiungere il maggior numero di utenti possibili, ottenendo da ciascuno il maggior ricavo possibile.

 

0 commenti. Aggiungi il tuo!

By Laura Toma / City Life

Effettua il login per lasciare un commento!