Tra i preparativi di Natale: la detox epatica

Fuori fa freddo, le festività si avvicinano, vi sentite stanchi, pigri, continuamente in lotta tra raffreddori, influenza stagionale, fame nervosa e bisogno di alimenti zuccherati.

Fuori fa freddo, le festività si avvicinano, vi sentite stanchi, pigri, continuamente in lotta tra raffreddori, influenza stagionale, fame nervosa e bisogno di alimenti zuccherati.

Ciò di cui il vostro corpo (ma anche la mente) ha bisogno è decisamente un trattamento di detossicazione. Farlo adesso aiuterà ad evitare di arrivare in sovraccarico nei prossimi giorni, tra pranzi, cenoni e numerose tentazioni culinarie.

2014-12-22-detox-epatica-dieta-prima-natale-A

Siamo esposti a sostanze nocive ogni giorno. Sono nel cibo che mangiamo, e nell'aria si respira. Le nostre scelte alimentari e stili di vita occidentali non rendono facile il naturale processo di disintossicazione del corpo. Viviamo in un mondo in cui la maggior parte del cibo che mangiamo viene elaborato e privato di "vitalità".

Questo è il vero significato di una disintossicazione: una strategia che aiuti il corpo a liberarsi delle tossine.

In particolare, oggi mi concentro sulla disintossicazione del fegato. Non solo è un grande organo nel vostro corpo, ma fa una quantità impressionante di lavoro per mantenere sano e pulito tutto l'organismo. Dategli tregua per aiutarlo a funzionare correttamente in modo da mantenere buoni livelli di zucchero nel sangue, metabolizzare i carboidrati, grassi e proteine, regolare gli ormoni, e conservare le vitamine e i minerali di cui il corpo ha bisogno.

I sintomi di un fegato in sovraccarico possono essere quelli citati in precedenza, fino a diventare più gravi come squilibri ormonali, insonnia e disturbi dell'umore come la depressione e l'ansia. Se si considera quanto il vostro fegato faccia per voi, è chiaro il motivo per cui è necessario averne cura.

Innanzitutto, bisogna ridurre la quantità di cibo, specialmente nelle ore serali, poi è necessario evitare grassi animali e idrogenati, fritti, dolci, alcolici, farine raffinate.
Molto utili sono i centrifugati di frutta e verdura e le zuppe. Di ogni tipo, purché a base vegetale.
Un ottimo supporto per il fegato è il limone. Via libera a tè verde, oppure acqua tiepida con succo di limone.
D'obbligo un'attività fisica costante che faccia sudare, anche una lunga camminata a passo svelto.

La detox epatica si sviluppa in due fasi, ognuna delle quali richiede nutrienti importanti, la maggior parte dei quali si ricavano attraverso il cibo, come il magnesio e le vitamine del gruppo B.

Una volta che il corpo è detossificato, potrete sentirvi meglio, bruciare il grasso più facilmente, essere in grado di ascoltare le reali esigenze del vostro organismo. Una disintossicazione non deve essere vista come una punizione; quando fatta nel modo corretto, è davvero liberatoria.

 

0 commenti. Aggiungi il tuo!

By Valeria Gonnella / Fitness&Benessere

Effettua il login per lasciare un commento!